Detrazioni fiscali, non solo emendamenti: testo di legge completamente stravolto. Galla (ALI) “Una beffa per lettori e librai”

Scritto da Redazione on . Postato in In evidenza, Librerie, News, Politica

Il presidente dell’Associazione Librai Italiani Alberto Galla commenta a Bibliocartina la notizia di oggi sull’emendamento alla norma sulla detrabilità dei libri: “Non si tratta affatto di una norma pro-librai, tutt’altro. Sarà un ulteriore peso per le librerie che dovranno anticipare i soldi per conto dello Stato per offrire sconti alle famiglie che avranno diritto ai voucher”.

Bundles_468x60

Credito d’imposta del 19%: via la detrazione per i lettori, buono sconto per gli studenti meno abbienti

Scritto da Redazione on . Postato in Formazione, Librerie, Politica

La famosa norma sulla detrazione fiscale del 19% per l’acquisto dei libri non esiste più (di fatto non esisteva ancora, mancando i decreti attuativi della norma): l’ha cancellata un emendamento presentato dal deputato PD siciliano Marco Causi, in commissioni riunite Finanze e Attività Produttive. Il credito d’imposta varrà, da emendamento, non più per le persone fisiche e giuridiche ma per “gli esercizi commerciali che effettuano vendite di libri al dettaglio”.

Gli italiani non leggono più: solo il 43% della popolazione ha aperto un libro nel 2013. Crollo fra i maschi e fra gli adolescenti

Scritto da Redazione on . Postato in Altro, In evidenza, Libri

Gli italiani fanno una vita triste, almeno a giudicare dai consumi culturali: nel 2013 il numero dei lettori è calato di 3 punti percentuali rispetto al 2012. Legge almeno un libro l’anno solo il 43% della popolazione, con una differenza abissale fra uomini e donne e un preoccupante calo fra i lettori adolescenti.

Antonio Tombolini: “Detrazioni fiscali sui libri, solo un favore fatto ai grandi editori. Puro assistenzialismo statalista”

Scritto da Redazione on . Postato in Altro, Autopubblicazione, Editori, Politica

Bibliocartina ha chiesto ad Antonio Tombolini di Simplicissimus Book Farm, uno dei pionieri del libro elettronico in Italia, un parere sulla notizia degli sgravi fiscali per l’acquisto di libri che abbiamo dato la scorsa settimana. “Il governo ha ceduto alle pressioni dei grandi editori”, ha commentato Tombolini a Bibliocartina.

Detraibilità fiscale dei libri, varrà fino a 2mila euro per 3 anni. Polillo (AIE): “Svolta per la lettura in Italia”

Scritto da Redazione on . Postato in Politica

“Siamo di fronte a una svolta per la lettura in Italia”. Così il presidente dell’Associazione Italiana Editori ha commentato la notizia che nel collegato alla legge di stabilità è stata inserita una norma per la detraibilità fiscale del 19% sui libri fino a 2mila euro (mille per i libri in generale, mille per i libri scolastici e universitari) per i prossimi tre anni.

Petruccioli (Strade): “Traduttori, ci siamo uniti in un soggetto collettivo perché vogliamo riconoscimento professionale ed economico”

Scritto da Redazione on . Postato in Editori, Politica, Traduttori e traduzioni

“Siamo poco tutelati, per questo ci siamo uniti in un soggetto collettivo, abbiamo bisogno di riconoscimento professionale ed economico”, così Daniele Petruccioli del sindacato Strade è intervenuto alla presentazione del rapporto “Dalla parte dei traduttori” curato da IRES Emilia Romagna per conto di Slc-Cgil e con la collaborazione della stessa Strade.