Posts Taggati ‘Stefano Boeri’

Bookcity: la grande editoria milanese chiama a raccolta la città. “Un evento troppo centralizzato che non fa vendere di più”

Scritto da Redazione on . Postato in Eventi, Fiere e rassegne, In evidenza, Librai, Librerie

Comincia oggi Bookcity, la kermesse del libro milanese inaugurata l’anno scorso, fortemente voluta dall’ex assessore alla cultura di Milano Stefano Boeri poco prima di vedersi revocato l’incarico dal sindaco Giuliano Pisapia e ora in mano al successore Filippo Del Corno.

Giuseppe Liverani (Charta): “In Italia l’editoria è legata a un sistema marcio e basato sul conflitto d’interessi”

Scritto da Redazione on . Postato in Editori, In evidenza

Nel corso della tavola rotonda sul lavoro editoriale organizzata martedì 22 gennaio scorso a Milano dagli assessori Stefano Boeri (Cultura) e Cristina Tajani (Lavoro), è stato particolarmente applaudito l’intervento di Giuseppe Liverani, titolare della casa editrice d’arte Charta, nel corso del quale l’editore ha posto l’accento sulla “concorrenza sleale rappresentata da quegli editori che utilizzano lavoratori precari per tagliare i costi permettendosi in questo modo di partecipare ai bandi di gara con offerte bassissime”, lasciando così fuori la concorrenza. Bibliocartina ha intervistato Liverani per approfondire l’argomento.

Milano, incontro fra gli assessori e i precari dell’editoria: “Accesso a spazi e bandi comunali solo agli editori che non sfruttano”

Scritto da Redazione on . Postato in Autori, Editori, In evidenza, Lavoro, Penna e spada, Politica, Traduttori e traduzioni

Ieri a Milano si è svolto un incontro fra gli assessori alla Cultura Stefano Boeri, alle politiche del lavoro Cristina Tajani e vari rappresentanti del mondo del lavoro editoriale, fra cui la Rete dei Redattori Precari che proprio qualche mese fa, a seguito delle entusiastiche dichiarazioni di Boeri sull’esito della manifestazione milanese Bookcity, aveva fatto presente a Boeri il problema delle condizioni di lavoro nelle imprese editoriali.

Lavoratori precari dell'editoria

Precari: “L’editoria non è un mondo dorato; la retorica della gavetta spesso impedisce di ribellarsi”

Scritto da Redazione on . Postato in Editori, In evidenza, In redazione, Lavoro, Penna e spada, Traduttori e traduzioni

Qualche giorno fa abbiamo rivolto a Re.re.Pre, la rete dei lavoratori precari dell’editoria libraria, una serie di domande per comprendere più a fondo il significato di “precariato” all’interno del mondo editoriale. Ecco oggi le loro risposte, pubblicate in due parti. Nei prossimi giorni Re.re.Pre incontrerà Stefano Boeri, assessore alla Cultura del comune di Milano, su proposta dell’assessore stesso.

Milano, Rete redattori precari “In Mondadori ed RCS più del 50% di contratti atipici”. Le nostre domande a Re.Re.Pre sul precariato

Scritto da Redazione on . Postato in Lavoro, News, Penna e spada

La Rete Redattori Precari, un gruppo autorganizzato di lavoratori dell’editoria milanese, ha pubblicato questa mattina sui suoi profili social un manifesto in cui si afferma che circa il 55% dei redattori presso le case editrici Mondadori (Mondadori Libri, Sperling, Piemme) e circa il 50% dei redattori presso il gruppo RCS (Rizzoli, Bompiani, Adelphi) lavora con “contratti atipici”.