anudoperte

“A nudo per te”: arriva a novembre in Italia la trilogia che raccoglie il testimone delle 50 sfumature. In Gran Bretagna ha già sfondato ogni record. E all’origine c’è un libro autopubblicato

Scritto da Redazione on . Postato in News

La trilogia porno-rosa (o “mummy porn”, come dicono nei paesi anglofoni) che rimpiazzerà le 50 sfumature nel cuore di milioni di lettori è arrivata e si prepara a invadere anche il nostro paese di qui a breve, con le sue copertine cariche di 50 sfumature non di grigio ma color rame, marrone e oro, come potete vedere dalla foto; stavolta l’autrice è una penna di lungo corso, Sylvia Day, scrittrice nippo-americana non particolarmente conosciuta prima di oggi (nonostante alcune sue opere fossero già state tradotte in varie lingue, anche in italiano e pubblicate nella collana Romanzi Extra Passion Mondadori), ex traduttrice dal russo nell’esercito americano, che ha firmato con vari nomi più di una dozzina di romanzi nel corso della sua carriera. E nell’ultima settimana in Gran Bretagna il suo “Reflected in you“, secondo volume della trilogia Crossfire inaugurata l’anno scorso con Bared to you (558mila copie vendute finora) e pubblicata da Penguin, ha venduto più copie di quanto avesse fatto 50 sfumature di grigio: 82.759 per la precisione nel solo Regno Unito in copia cartacea, mentre per quanto riguarda le copie digitali il dato disponibile è quello dei pre-ordini che parla di 75mila unità vendute, il più grande successo di sempre per un eBook Penguin. Il dato della vendita in cartaceo è invece inferiore soltanto a quelli realizzati dall’ultimo romanzo di J.K. Rowling The casual vacancy e The lost symbol di Dan Brown (in Italia “Il simbolo perduto, pubblicato da Mondadori nella collana Omnibus e tradotto da Annamaria Biavasco).

La storia raccontata nella trilogia di Crossfire è del tutto simile a quella delle 50 sfumature di grigio, con una protagonista femminile donna comune in odore di aspirante carriera nella pubblicità, e un principe azzurro affascinante, focoso e milionario. Entrambi però nascondono un passato doloroso dal quale sapranno riemergere vincenti grazie alla forza della loro passione. 

Alcuni dati interessanti riportati dalla stessa Day sul suo sito internet: Bared to you è stato originariamente autopubblicato dall’autrice nell’aprile di quest’anno (chi diceva che l’autopubblicazione in cartaceo è solo un’illusione? Certo, in questo caso si tratta di un’autrice non esordiente, ma neanche poi tanto conosciuta),  tempo neanche un mese la Penguin aveva già acquisito i diritti, cambiato la copertina rendendola più “glam” e accattivante (leggi: una variazione sul tema di 50 shades, in omaggio alle buone abitudini vincenti, si vede). Crossfire ha dovuto attendere che iniziasse la crisi di astinenza dalle 50 sfumature per sfondare: il primo volume aveva venduto molto ma senza battere alcun record, questo secondo volume ha invece, come dicevamo, bruciato ogni tipo di traguardo precedente. 

Attualmente il primo volume della trilogia è stato tradotti in spagnolo con il titolo “No te escondo nada“: in Italia arriverà invece a breve, in tempo in tempo per il periodo prenatalizio e in edizione Omnibus Mondadori, tradotto da Silvia Zucca; l’uscita è infatti prevista per il 20 novembre e si intitolerà, ebbene sì (e l’avevate già capito): A nudo per te.

Tags: , , , , , , , , , , , , , , ,

Trackback dal tuo sito.

Commenti (2)

Lascia un commento

Email
Print