Vendite: boom donne, ai primi posti Mazzantini, Littizzetto, Gruber, e J.K. Rowling

Scritto da Redazione on . Postato in Autori, Librerie, Libri

La classifica delle vendite dal 2 al 9 dicembre di Arianna vede una Top 10 segnata da grandi scalate femminili. Assenti finora dalle classifiche, Luciana Littizzetto con il suo Madama Sbatterflay (Mondadori), Lilli Gruber con Eredità. Una storia della mia famiglia tra l’Impero e il fascismo (Rizzoli) – un altro tentativo di cimentarsi con il genere più di tendenza dell’anno, quello della non-fiction novel – e J.K. Rowling con Il seggio vacante (Salani, traduzione di Silvia Piraccini) si piazzano rispettivamente al terzo, quinto e settimo posto in classifica. Littizzetto ha scavalcato Margaret Mazzantini, quarta in classifica con Venuto al mondo (Mondadori). Al primo e secondo posto si trovano però due uomini, uno è Joseph Ratzinger con L’infanzia di Gesù, l’altro Luis Sepúlveda con “Storia di un gatto e del topo che diventò suo amico” (Guanda, traduzione di Ilide Carmignani). Per la prima volta da mesi “50 sfumature di grigio” scivola fuori dalla Top 10 e scende al’11° posto, mentre è decisamente flop per il primo volume della trilogia Crossfire, erede annunciata delle 50 sfumature: “A nudo per te” di Sylvia Day (Mondadori, traduzione di Silvia Zucca) è fuori dalla Top 50.

Non che rappresenti una novità, tuttavia è interessante continuare a notare come nessun editore indipendente occupi una posizione nella Top 50 delle  vendite, dominata da grandi gruppi o da editrici compartecipate. Rizzoli, Mondadori, Gruppo Gems, Feltrinelli detengono il saldo comando delle prime posizioni di vendita in Italia.

Bundles_468x60

Tags: , , , , ,

Trackback dal tuo sito.

Commenti (1)

Lascia un commento