verona

Verona, i librai portano a scuola Fulvio Ervas, Mariapia Veladiano e Carmine Abate per parlare di diversità con gli insegnanti

Scritto da Redazione on . Postato in Autori, Formazione, Librai, Libri

A Verona si comincia dai libri, per imparare con gli insegnanti ad affrontare i disagi e le difficoltà delle giovani generazioni. Oggi è stato infatti presentato il progetto di collaborazione tra ALI (Associazione Librai Italiani), Confcommercio e l’Ufficio Scolastico Provinciale, che porterà nelle scuole della provincia alcuni autori di libri “sul tema della diversità”, come hanno dichiarato in conferenza stampa Paolo Ambrosini, presidente provinciale ALI e vicepresidente nazionale, Giovanni Pontara dirigente dell’USP di Verona, Roberto Grison (responsabile dell’ufficio integrazione Usp) e Paolo Arena presidente provinciale di Confcommercio. Il calendario degli incontri non è ancora stato completato e uno degli appuntamenti a dire il vero si è già svolto lo scorso 26 novembre gli insegnanti hanno potuto dialogare con Mariapia Veladiano, vincitrice del Premio Calvino 2010, finalista al Premio Strega 2011, che nel romanzo “La vita accanto” parla di bruttezza femminile. Lunedì 17 dicembre Carmine Abate, vincitore del Premio Campiello 2012, parla ne “La collina del vento” della storia di una famiglia calabrese che lotta per difendere la propria terra e le proprie radici; Fulvio Ervas infine, già vincitore del Premio Calvino, parla di autismo in “Se ti abbraccio non aver paura“, uno dei libri bestseller del 2012.

Bundles_468x60

Tags: , , , , , ,

Trackback dal tuo sito.

Commenti (1)

Lascia un commento

Email
Print