Posts Taggati ‘Librinnovando’

tribook

Tribook, l’ecommerce delle librerie indipendenti prova a fare il salto. Michela Gualtieri: “Tocchiamo un nervo scoperto”

Scritto da Redazione on . Postato in Librai, Librerie

Nei giorni scorsi si è chiuso iC-innovazioneCulturale 2015, il concorso destinato alle startup creative promosso da Fondazione Cariplo. 12 startup dedicate in vario modo al lavoro creativo e culturale hanno passato le selezioni finali e accederanno ora al cosiddetto “periodo d’incubazione”, della durata di tre mesi, al termine del quale le imprese meritevoli che avranno sviluppato meglio prodotto e business plan riceveranno un finanziamento per l’avvio dell’impresa. Fra le idee finaliste c’è Tribook, un progetto di “ecommerce a km zero” dedicato alle librerie indipendenti e ai loro clienti. Per capire meglio in che cosa consiste il progetto, Bibliocartina ha intervistato Michela Gualtieri, esperta di comunicazione editoriale, tutor del Master Professione Editoria dell’Università Cattolica del Sacro Cuore e in primo luogo ideatrice del progetto e responsabile di Tribook insieme con il cofondatore Brian Suarez, imprenditore e sviluppatore.

palazzoreale

Milano, incontro fra gli assessori e i precari dell’editoria: “Accesso a spazi e bandi comunali solo agli editori che non sfruttano”

Scritto da Redazione on . Postato in Autori, Editori, In evidenza, Lavoro, Penna e spada, Politica, Traduttori e traduzioni

Ieri a Milano si è svolto un incontro fra gli assessori alla Cultura Stefano Boeri, alle politiche del lavoro Cristina Tajani e vari rappresentanti del mondo del lavoro editoriale, fra cui la Rete dei Redattori Precari che proprio qualche mese fa, a seguito delle entusiastiche dichiarazioni di Boeri sull’esito della manifestazione milanese Bookcity, aveva fatto presente a Boeri il problema delle condizioni di lavoro nelle imprese editoriali.