Posts Taggati ‘editoria per ragazzi’

bobookfair

Bologna Children’s Book Fair, l’edizione 2015 chiude con +15% di visitatori. Crescono le presenze dall’estero

Scritto da Redazione on . Postato in Eventi, Fiere e rassegne

Soddisfazione per gli organizzatori della Bologna Children's Book Fair 2015, che chiude con un aumento delle presenze del 15% rispetto al 2014 e +10% di presenze estere. Un successo legato a doppio filo con il momento di crescita che, a dispetto della crisi generale del mercato editoriale, sta vivendo l'editoria italiana per ragazzi. 

Un mondo di stranezze letterarie su AbeBooks.it
logoBCBF

L’editoria italiana per ragazzi cresce, +5,7% il fatturato nel 2014. Da lunedì a Bologna arriva la Children’s Book Fair

Scritto da Redazione on . Postato in Eventi, Fiere e rassegne

Alla vigilia della Bologna Children’s Book Fair, una delle fiere dell’editoria per ragazzi più importanti del mondo, giungono dati significativi da questo segmento del mercato: il 2014 è stato un anno di crescita che ha fatto registrare un +5,7% di fatturato e un +2,7% di copie vendute. Ancora una volta in controtendenza rispetto al mercato editoriale nel suo assieme, in calo ormai da quattro anni consecutivi.

Più-libri-più-liberi-2014

Più libri più liberi, i piccoli editori calano ma c’è una punta di diamante virtuosa. Exploit della letteratura per ragazzi

Scritto da Redazione on . Postato in Altro, Editori, Eventi, Fiere e rassegne

Segno meno per i piccoli editori nei primi dieci mesi del 2014, con performance sostanzialmente in linea con il resto del mercato. Questo quanto emerge dall’indagine condotta da Nielsen e presentata a Più libri più liberi - la Fiera nazionale della piccola e media editoria che apre oggi a Roma – che per la prima volta allarga la tradizionale indagine condotta sulle piccole case editrici presenti alla manifestazione romana a tutti i 5.663 marchi di editori che hanno un venduto nei canali trade libri per un valore non superiore a 10milioni di euro.
readingroomBryantPark

Stati Uniti, la crescita degli ebook frena: solo +3,8%. Crollano gli ebook per bambini, -26,7% nel 2013.

Scritto da Redazione on . Postato in eReader, Libri, Tecnologie

In Italia si continua a utilizzare, con insistenza che farebbe invidia ai bolscevichi, il termine “rivoluzione” per indicare i movimenti nel mercato degli eBook, facendo spesso riferimento agli Stati Uniti come al modello che traccia la strada. La realtà dei dati suggerirebbe molta più prudenza.

re.re.pre

Milano, Rete redattori precari “In Mondadori ed RCS più del 50% di contratti atipici”. Le nostre domande a Re.Re.Pre sul precariato

Scritto da Redazione on . Postato in Lavoro, News, Penna e spada

La Rete Redattori Precari, un gruppo autorganizzato di lavoratori dell’editoria milanese, ha pubblicato questa mattina sui suoi profili social un manifesto in cui si afferma che circa il 55% dei redattori presso le case editrici Mondadori (Mondadori Libri, Sperling, Piemme) e circa il 50% dei redattori presso il gruppo RCS (Rizzoli, Bompiani, Adelphi) lavora con “contratti atipici”.

Pechino, inizia la Fiera internazionale del libro. L’Italia partecipa con una sezione di editoria ragazzi, arte e design

Scritto da Redazione on . Postato in Editori, Eventi, Fiere e rassegne

Inizia oggi fino al 2 settembre prossimo la XIX edizione della Fiera internazionale del libro di Pechino, una delle più importanti al mondo nel settore dell’editoria. La Fiera, che ospiterà la Repubblica di Corea quale ospite d’onore (nel 2011 erano stati i Paesi Bassi), nella brochure rivolta agli espositori pubblicizza se stessa come una delle 4 principali esibizioni internazionali dedicate al mondo dei libri, ed enfatizza la crescita sostenuta che ill mercato librario ha avuto in territorio cinese: la Cina si è infatti affermata come primo mercato mondiale dei libri per volumi, con una crescita del 19% nel 2010 per un valore complessivo di 193 miliardi di dollari americani, e 7,1 milioni di libri venduti in Cina sempre nel 2010. Gli organizzatori della Fiera mettono poi l’accento sui volumi di scambio tra la Cina e il resto del mondo: importazioni di libri e prodotti cresciute di oltre il 20% sempre nel 2010, per un valore di circa 380 milioni di dollari americani, e importazione di diritti d’autore per circa 16.200 titoli, con una crescita anche in questo caso superiore al 20%.

Anche la presenza italiana nel mercato editoriale cinese è in costante crescita, e se nel 2001 erano soltanto 8 i titoli di cui la Cina aveva acquisito i diritti di traduzione, con la Cina che rappresentava il solo 7% dell’export librario italiano nei mercati asiatici, già nel 2007 si era passati a 142 titoli e 35% della quota export, e nel 2011 i titoli sono ulteriormente cresciuti a 447. L’editoria italiana farà quindi la sua parte in questa Fiera con uno stand di 150 mq, co-gestito dall’Istituto per il Commercio Estero – Agenzia e l’AIE, l’Associazione Italiana Editori, che vede protagonisti editori specializzati in letteratura per l’infanzia, design, architettura e arte. Questi gli editori che parteciperanno: Andrea Ferrari Group, Casalini Libri, Edizioni Edilingua, Istituto Geografico De Agostini, Goliardica Editrice, Gruppo Albatros Il Filo, Il Gioco di Leggere, Loescher Editore, Picci, Di Marsico Libri. L’editore sardo Agave Edizioni curerà inoltre una mostra intitolata “Giardini di seta”, collezione di foulard disegnati per Gucci tra gli anni ’50 e gli anni ’80 dallo stilista Vittorio Accornero, di cui Agave ha pubblicato il catalogo.