Posts Taggati ‘ebook’

carrello di libri

Ecommerce, i libri sono i prodotti più acquistati online dagli italiani: 15,4% del carrello. E l’ebook è donna.

Scritto da Redazione on . Postato in Editori, eReader, Librerie

I libi sono i beni più acquistati online dagli italiani e rappresentano il 15,4% del carrello – in quanto a quota di acquisti, non a valore – dell’ecommerce in Italia, un settore in crescita secondo l’eCommerce Index, la ricerca trimestrale sugli acquisti online in Italia promossa dal Consorzio Netcomm.

Sala Borsa bologna

2014, i dati AIE: la spesa per i libri è stabile, il mercato ebook cresce del 40%. Tengono i lettori forti e crollano quelli occasionali

Scritto da Redazione on . Postato in Editori, In evidenza, Librai, Librerie, Libri

Tengono i lettori forti nel 2014, mentre crollano quelli occasionali. La spesa in libri rimane sostanzialmente la stessa dell'anno precedente, ma il mercato ebook, che pure interessa ancora una fetta minima di lettori, è cresciuto del 40%.

tradeshow29070itcitalbooksadbleedfrank2014

Mercato del libro: gli editori italiani si affidano ai lettori esteri, la politica punta tutto sugli ebook. Le librerie soffrono ma per loro nessuna strategia

Scritto da Redazione on . Postato in Editori, Eventi, In evidenza, Librai, Librerie, Libri, News, Politica, Tecnologie

In tempi di scomparsa dei lettori come sta avvenendo in Italia, vuoi vedere che sarà il mercato estero a far rimanere a galla gli editori? A leggere i dati divulgati dall’AIE questa mattina a Francoforte, in apertura della Fiera del libro, ci si potrebbe sentire autorizzati a pensarlo.

corte-giustizia-ue_t

IVA sui libri/ebook, la Corte di Giustizia Europea: “Spetta agli Stati decidere in base agli usi del consumatore medio”.

Scritto da Redazione on . Postato in News, Politica, Tecnologie

La Corte di Giustizia Europea ha stabilito in una recente sentenza che la decisione sull’aliquota IVA da applicare sui libri in formati diversi da quello cartaceo spetta agli Stati membri, in considerazione delle caratteristiche e della percezione del consumatore medio.

Ghostbusters-Fans-Take-Over-NY-Library-5

Stati Uniti, l’88% dei giovani fra 15 e 29 anni legge almeno un libro l’anno. E quasi un ventenne su due ha figli

Scritto da Redazione on . Postato in eReader

I giovani americani leggono più degli adulti loro connazionali, e tanto ma tanto di più dei loro coetanei da questa parte del mondo. L’88% dei giovani americani sotto i 30 anni ha letto almeno un libro l’anno (contro il 79% degli adulti), e il 43% del campione dichiara di leggere quotidianamente, su formati diversi.

readingroomBryantPark

Stati Uniti, la crescita degli ebook frena: solo +3,8%. Crollano gli ebook per bambini, -26,7% nel 2013.

Scritto da Redazione on . Postato in eReader, Libri, Tecnologie

In Italia si continua a utilizzare, con insistenza che farebbe invidia ai bolscevichi, il termine “rivoluzione” per indicare i movimenti nel mercato degli eBook, facendo spesso riferimento agli Stati Uniti come al modello che traccia la strada. La realtà dei dati suggerirebbe molta più prudenza.

tombolini

Antonio Tombolini: “Detrazioni fiscali sui libri, solo un favore fatto ai grandi editori. Puro assistenzialismo statalista”

Scritto da Redazione on . Postato in Altro, Autopubblicazione, Editori, Politica

Bibliocartina ha chiesto ad Antonio Tombolini di Simplicissimus Book Farm, uno dei pionieri del libro elettronico in Italia, un parere sulla notizia degli sgravi fiscali per l’acquisto di libri che abbiamo dato la scorsa settimana. “Il governo ha ceduto alle pressioni dei grandi editori”, ha commentato Tombolini a Bibliocartina.

Scatola Amazon

Il mercato del libro crolla: -13,6% in Italia in 2 anni. Fermo l’eBook, crescono le librerie online

Scritto da Redazione on . Postato in Editori, Eventi

Il mercato del libro in Italia sta vivendo una crisi molto seria e non contingente. L’Associazione Italiana Editori in trasferta a Francoforte per la Fiera internazionale del libro ha divulgato un comunicato stampa in cui presenta alcuni dati sulle vendite di libri nel 2012, e invoca una ‘politica per il libro’.