SpettacoloQUADRI_LucaOccelli_e_FrancoOlivero-2 BBD

Premio Bottari Lattes Grinzane, l’8 febbraio la cinquina finale. Scuole protagoniste alla ricerca dello spirito originario del Premio

Scritto da Redazione on . Postato in Editori, Eventi, Libri, News, Premi

I cinque romanzi finalisti del Premio Bottari Lanes Grinzane (ex Grinzane Cavour) saranno resi noti l’8 febbraio prossimo. Il premio Grinzane Cavour, storico premio letterario italiano, non esiste più come noto dal 2009, anno in cui il presidente della fondazione omonima, Giovanni Soria, fu travolto dagli scandali culminati nel 2013 con una condanna a 14 anni di carcere per finanziamenti illeciti e maltrattamenti.

Pubblichiamo il testo del comunicato stampa della segreteria del premio.

Saranno annunciati sabato 8 febbraio 2014 a Castiglione Falletto (Cn) i nomi dei cinque romanzi finalisti della IV edizione del Premio Bottari Lattes Grinzane per la sezione Il Germoglio, dedicata ai migliori titoli di narrativa italiana e straniera pubblicati nel 2013. L’appuntamento, aperto al pubblico e a ingresso gratuito, è alle ore 10,30 presso la Cantina Terre del Barolo (Via Alba Barolo, 8). I titoli e gli autori saranno resi noti in tempo reale sull’account Twitter @BottariLattes e sulla pagina Facebook della Fondazione Bottari Lattes.

La giornalista Alessandra Perera condurrà la cerimonia di designazione, che vedrà in prima fila i giovani delle scuole piemontesi, alcuni dei quali membri delle Giurie scolastiche del Premio. L’incontro sarà accompagnato da un reading musicale tratto dallo spettacolo Quadri –  La Malora: un omaggio a Beppe Fenoglio in cui l’attore Luca Occelli darà voce alle atmosfere del romanzo, pubblicato per la prima volta nel 1954 da Einaudi, mentre il musicista Franco Olivero evocherà con le note del flauto le suggestioni emotive del testo. Un appuntamento che rientra tra le attività della Fondazione Bottari Lattes volte a sensibilizzare l’opinione pubblica sulla messa in sicurezza della Censa di Placido Canonica a San Benedetto Belbo (Cn), scenario e sfondo di diversi episodi narrati nelle opere di Beppe Fenoglio.
Ad annunciare i cinque romanzi finalisti saranno i nove componenti della Giuria tecnica, che si riuniranno il giorno prima per la valutazione finale dei libri: il critico letterario e poeta Giorgio Bárberi Squarotti (Presidente), il docente di Letteratura italiana e saggista Valter Boggione, il presidente del Centro per il Libro e la Lettura Gian Arturo Ferrari, il critico letterario e già caporedattore cultura di Repubblica Paolo Mauri, il critico letterario di TuttoLibri-La Stampa Bruno Quaranta, la scrittrice e sceneggiatrice Lidia Ravera, il giornalista e già caporedattore dell’inserto Domenica del Sole 24 Ore Giovanni Santambrogio, la scrittrice Serena Vitale e lo scrittore Sebastiano Vassalli.
La parola passerà quindi ai giovani. Tra marzo e giugno 2014 i cinque romanzi in gara saranno letti e discussi dai 192 ragazzi delle dodici Giurie Scolastiche, una a Istanbul, presso il Liceo Italiano Statale I.M.I., e undici in Italia: Liceo Classico “C. Cavour” di Torino, Istituto di Istruzione Superiore di Stato “Umberto I” – Scuola Enologica di Alba (Cn), Liceo Classico “G. B. Beccaria” di Mondovì (Cn), Liceo Scientifico “Giorgio Spezia” di Domodossola (Vb), Istituto “Carducci-Alighieri” di Trieste, Liceo Scientifico “Leonardo da Vinci” di Firenze, Liceo Classico “Mariano Buratti” di Viterbo, Liceo Linguistico “Domenico Cotugno” di L’Aquila, Liceo Classico Statale “G. Palmieri” di Lecce, Liceo Classico “G. La Farina” di Messina, Liceo Scientifico Statale “Michelangelo” di Cagliari.
A giugno 2014, presso il Castello di Grinzane Cavour, i ragazzi esprimeranno in diretta il loro voto nel corso della cerimonia di premiazione per proclamare il vincitore. Nei giorni precedenti parteciperanno a incontri e workshop per confrontarsi con i cinque finalisti. I ragazzi tornano così a essere i veri protagonisti, in accordo con le finalità dell’originario Premio Grinzane Cavour, voluto da Don Francesco Meotto nel 1982 per portare nelle scuole la letteratura contemporanea e offrire agli studenti la possibilità di sviluppare le loro capacità critiche.
 
Il Premio Bottari Lattes Grinzane prevede anche la sezione denominata La Quercia, dedicata a Mario Lattes (pittore, scrittore ed editore, scomparso nel 2001). Segnala l’opera di un autore affermato che, nel corso del tempo, si sia dimostrata meritevole di un condiviso apprezzamento critico e di pubblico, per permettere di riscoprire un titolo di un grande scrittore internazionale. Il romanzo vincitore di questa sezione sarà scelto a insindacabile giudizio della Giuria Tecnica e verrà annunciato a mezzo stampa nel mese di maggio 2014. In occasione della premiazione di giugno, l’autore dell’opera vincitrice terrà una lectio magistralis su un tema letterario.
 
Il Premio Bottari Lattes Grinzane è organizzato dalla Fondazione Bottari Lattes e dall’Associazione Premio Bottari Lattes Grinzane, con il sostegno di: Regione Piemonte, Comune di Grinzane Cavour, Comune di Monforte d’Alba, Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, Banca d’Alba, Cantina Terre del Barolo, Enoteca Regionale Piemontese Cavour,  Parco Culturale Piemonte Paesaggio Umano, Tu Langhe Roero.

Un mondo di stranezze letterarie su AbeBooks.it

Tags: , , , ,

Trackback dal tuo sito.

Commenti (1)

Lascia un commento

Email
Print