l43-parlamento-110916200715_medium

Credito d’imposta per la vendita online di opere dell’ingegno, Peluffo: “Promuoviamo le opere in lingua italiana”

Scritto da Redazione on . Postato in Editori, Librerie, Politica

La Camera dei deputati ha approvato giovedì scorso, in via definitiva, il Decreto Sviluppo, all’interno del quale una norma istituisce la concessione di un credito d’imposta per le “imprese che sviluppano nel territorio italiano piattaforme telematiche per la distribuzione, la vendita e il noleggio di opere dell’ingegno digitali”. Il credito d’imposta varrà per i prossimi 3 anni dal 2013 al 2015, sarà pari al 25% dei costi sostenuti e il tetto massimo è stato fissato in 5 milioni di euro annui complessivi. Paolo Peluffo, sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega per l’Editoria, ha espresso all’agenzia Asca la sua soddisfazione dichiarando: “L’articolo 11 bis del DL Sviluppo segna un passo avanti significativo nella promozione e nella tutela di libri, giornali, musica, film e anche giochi, tutti i prodotti editoriali e le opere della creativita”. Secondo Peluffo “Questa misura va nella direzione sia di incentivare l’acquisto attraverso le piattaforme di commercio elettronico italiane sia di promuovere le opere in lingua italiana, generalmente penalizzate sulle piattaforme internazionali”.

Tags: , ,

Trackback dal tuo sito.

Commenti (1)

Lascia un commento

Email
Print